E’ una opportunità per realizzare un viaggio unico e personale, nel quale la realtà acquisisce un dimensione nuova, la mente si rilassa e trova un equilibrio in armonia con la natura, il suono è un potente strumento di trasformazione per l’essere umano, sia sul piano fisico che mentale, emozionale e spirituale.
Le culture antiche che sono la culla della saggezza dell’umanità conoscevano i segreti del suono, tanto che esso faceva parte delle loro pratiche quotidiane, cerimonie e iniziazioni; così fu a Mu, ad Atlantide, presso gli egizi ed i tibetani.

Il nostro intento è di condividere l'armonia delle vibrazioni delle ciotole e di sperimentare la connessione alla Rete dei Suonatori.

Ci uniremo in vibrazione, coscienti di ciò che otteniamo quando ci sappiamo Uno.

Ognuno di noi potrà suonare dove si trova connettendosi alla rete dei suonatori.

 

Albert Rabenstein presenta la RETE: VIDEO

 

Calendario degli incontri

L’obiettivo è sperimentare, attraverso una tecnica semplice, il potere creativo della vibrazione della nostra voce quando si unisce ad un gruppo di voci con una stessa intenzione.

Quando la nostra vibrazione si unisce a quella degli altri creiamo una unica voce di gruppo. In questo modo viviamo il significato di ESSERE UNO.

Questa esplorazione passa attraverso diverse tappe, per questo è necessario che i partecipanti prendano un impegno regolare in cui si osserveranno i risultati di gruppo e anche personali. Periodicamente si apre all’ingresso di nuovi partecipanti.

I laboratori si svolgono una o due volte al mese a Reggio Emilia, Pavullo (MO), Trieste.

 

Seminario di esplorazione della Voce di gruppo con Albert Rabenstein

 

Se al tuo canto togli il testo, se al tuo canto togli la melodia,
se al tuo canto togli l’intenzione, resta solo il Suono.
Sentirai che è il Suono ad esprimersi attraverso la tua voce e ti fonderai con esso.
Scoprirai che dietro ad ogni voce del gruppo c’è lo stesso Suono,
sentirai il potere di unire la tua voce a quella del gruppo,
vivrai l’umiltà di saperti parte di qualcosa di più grande,
troverai la felicità di sentirti Uno
e troverai la tua essenza di Suono Assoluto.
Albert  Rabenstein

Un Solo Suono è una connessione animica che si esprime in musica con lo scopo di unificare le voci degli strumenti, i musicisti e gli ascoltatori in una unica grande esperienza.

I suoni nascono spontanei, le musiche si plasmano nell'ascolto collettivo.

Tutto accade e si trasforma nel qui e ora.

Albert Rabenstein - Buenos Aires (Argentina)
Andrea Tosi - Ferrara
Emanuele Zanfretta - Verona
Massimo Lodoletti - Torino
Tashi Massimo Fabbrucci - Firenze

Pagina Facebook

unsolosuono.info@gmail.com