"Cerchiamo un canale di comunicazione
per andare oltre il linguaggio,
passare la barriera di ciò che è fisico
e penetrare nella parte più intima di noi stessi..."

A. R.

  

 

 

La scienza incontra i Suoni Armonici

Dall'esperienza trentennale di Albert Rabenstein sul potere terapeutico del suono e le competenze scientifiche del Dr. Lorenzo Corsi ricercatore e docente presso il Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Modena e Reggio Emilia è in corso una sperimentazione utilizzando il Bio Ram (www.bioram.com.ar - Armonizzatore naturale creato da Albert Rabenstein, che utilizza la tecnologia di Risonanza Armonica Multifrequenziale) per valutare gli effetti di una frequenza, sonora e non solo, sul comportamento delle caratteristiche morfologiche cellulari,

in particolare se cambiano la motilità cellulare e le caratteristiche di forza e durezza del citoscheletro, cioè se le cellule hanno interagito con le frequenze e si sono rese disponibili a mutare le loro caratteristiche interne di rigidità per migrare, muoversi meglio all'interno dei tessuti.

Se questo dovesse accadere si va a vedere se cambiano i pattern dei movimenti ondulatori delle cellule cardiache.

Si potranno valutare le loro caratteristiche frequenziali e vedere se una modulazione più o meno controllata o prolungata nel tempo attraverso il Bio Ram sia in grado di cambiare queste caratteristiche fisiche di movimento, con un grosso impatto poi in strategie future; verificare cioè se, attraverso l'informazione di un certo tipo, si possa insegnare o modulare o correggere le informazioni tra cellula e cellula o tra gruppi di cellule e gruppi di cellule distorte, che possono poi portare ad avere anomalie, che a volte si traducono in sintomatologie specifiche, nell'ottica di cura o correzione di uno status.

Adesso si sta sperimentando su cellule di tipo neuronale che non hanno un pattern vibratorio particolare ma hanno la capacità di allungarsi e muoversi in maniera dinamica, mentre quelle che si andrà a testare sono cellule staminali di derivazione, di matrice adiposa, differenziate in senso cardiaco, quindi dotate di attività contrattile autonoma, quindi si vede proprio il tessuto delle cellule che batte.

Applicando il Bio Ram si va a vedere quali sono i pattern che si sviluppano in seguito a questa modulazione.

 

Albert Rabenstein: link

Dr. Lorenzo Corsi ricercatore e docente presso il Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Specializzato in Farmacologia e Tossicologia, in Neuroscienze, in Medicine naturopatiche e non Convenzionali.
Campi di ricerca:
Valutazione di composti antitumorali agenti sulla modulazione delle biomeccaniche cellulari
Studio ed applicazioni di forme vibrazionali in grado di suscitare percorsi di sopravvivenza cellulare o mirati alla differenziazione staminale
Fenotipizzazione meccanica e molecolare di cellule esposte a EMF
Studi di nanotossicologia e tossicologia ambientale con riferimeto a metalli nanoparticellari e ossitetracilina.
Studi di modelli in vitro di stress e di adattogeni fitoterapici

BioRam www.bioram.com.ar

GLI STRUMENTI

Gli strumenti armonici prodotti da Albert Rabenstein.

 

 

LA VOCE

Seminari e laboratori vocali.

TESTIMONIANZE

Le testimonianze dirette degli operatori.